Editorialisti

24 Febbraio 2020

REQUISITI INDISPENSABILI, DA GESTIRE BENE

Vito Sinopoli Vision.Biz

Quali sono gli ingredienti per il successo? Molteplici. Per le grandi aziende è un mix di strategie lungimiranti che sappiano andare oltre il presente, capacità di interpretare le evoluzioni e gli stimoli del mercato e le aspettative di un consumatore sempre più evoluto ed esigente. Per le realtà più piccole, la parola chiave è flessibilità, ovvero l’insieme di competenze, professionalità e adattabilità alle richieste del proprio interlocutore, che si tratti di un retailer o del consumatore finale. Per l’ottico, soprattutto quello indipendente, è l’abilità nel conquistare e fidelizzare il cliente, utilizzando tutte le leve a propria disposizione, dai social al geo-marketing, fino al Crm. Ma tutto questo non deve andare a inficiare i requisiti indispensabili al corretto funzionamento del mercato. Quali sono? Il rispetto dei tempi di pagamento nei confronti dei propri fornitori, perché la serietà deve andare di pari passo con la solidità; la disponibilità da parte delle aziende a condividere il rischio con gli ottici, andando a realizzare almeno una percentuale di reso sugli invenduti; e, come contraltare, l’impegno dei retailer a investire in un magazzino che - seppur contenuto - sia garanzia di servizio e affidabilità.

Vito Sinopoli Vision.Biz

Nato a: Rho (MI) il 15/03/1964.

In Editoriale Duesse da: sempre.

Esperto in: NIENTE.

Quando non scrive su Business People si occupa di: sto con i miei ragazzi, leggo fumetti, vado al cinema, sento musica e vedo gente.

Cosa gli piace: mia moglie, correre, frequentare mostre e musei, la musica black.

Non ama: i moralisti, i giornalisti tromboni, i reality, i logorroici.

Il film rivisto più volte: IL PADRINO.

L'artista musicale preferito: Stevie Wonder e David Bowie.

Il libro: le lettere di Berlicche (CS Lewis)


Archivio