29 Settembre 2006  00:00

Univideo: le iniziative alla Festa del Cinema di Roma

THAA

Previsti una tavola rotonda sul ruolo dell’editore audiovisivo e la consegna dei Riconoscimento Giornalistico intitolato alla memoria di Giuliana Gallo

Alla I° edizione della Festa del Cinema di Roma (13-21 ottobre) Univideo sarà protagonista con un incontro (il 14 ottobre, presso la Casa del Cinema). Si tratta di una tavola rotonda coordinata da Raffaele Barberio (direttore Key4Biz) che trae spunto da un saggio di Gaetano Stucchi: “Tutto il Cinema per sempre: il ruolo dell’Editore Audiovisivo nel futuro della Comunicazione”. Tra i relatori: Felice Laudadio (direttore della Casa del Cinema), Mario Morcellini (preside della Facoltà di Scienza della Comunicazione - Università “La Sapienza”) e Nicola Zingaretti (parlamentare europeo e relatore della Direttiva Europea “Enforcement sul Diritto d’Autore”). Davide Rossi, presidente Univideo (che concluderà i lavori), ha affermato: ”Gestire al meglio la creazione di contenuti significa saper anticipare tendenze e cambiamenti. Oggi il ruolo dell’Editore Audiovisivo è quello di riuscire a portare il cinema a casa e, con impegno e competenza, saperlo promuovere. E’ insomma quello di saper trasformare la magia del Cinema in un’offerta commerciale che rispetti il prodotto culturale che entra nelle case degli italiani”. A seguire la seconda edizione del Riconoscimento Giornalistico intitolato alla memoria di Giuliana Gallo, per oltre 10 anni consigliere dell’associazione e direttore di “Univideo News”.Tra i premiati: Francesco Manacorda per la Stampa Quotidiana, Marcella Peruggini per la categoria Stampa Periodica e Antonio Valenzi per la sezione Giovani Giornalisti – New Media. Inoltre, nel corso della premiazione, un riconoscimento speciale andrà a Serena Dandini per il suo impegno, la passione e l’interesse continuo dimostrato nei confronti del Dvd.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

  • 23 Ottobre 2016
    MIA, siglato il protocollo Ibermedia
    Da oggi L’Italia diventa un membro del Programma pan-regionale Ibermedia e nato con l’intento di promuovere lo sviluppo e la coproduzione di film

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy